모바일메뉴
YG-1
E-Catalog Contattaci

Soluzioni per l’Industria Aerospaziale

product

/ May 31, 2018

YG-1 Cutting Tools for the Aerospace Solutions

The aerospace industry uses high strength materials like aluminum alloy, titanium alloy and CFRP to make their products lighter and increase engine efficiency. Since those materials are difficult to cut, cutting tools and the solutions have utmost importance.


Here are YG-1’s solutions for the industry which enable higher productivity, stable and accurate process as well as reduced processing time for maximized production efficiency. Even though aluminum alloy is not categorized as one of the difficult to cut materials, it is not easy to process because the material requires fast processing speed and deep cutting to reduce processing time with good surface roughness. This is why ‘Al7075’, the hardest aluminum alloy, is widely used in the industry.


YG-1’s ALU-POWER HPC END MILL which specializes in aluminum cutting for the industry provides solutions for such difficulties with another product line, DREAM DRILL ALU. 

CFRP is another important material in the industry. Since it is extremely strong, flexible and light, it is a valuable material not only in the aerospace industry but also in the automotive and energy industries. The main problems of processing it are delamination and fiber breakout. CFRP’s low machinability and expensive price require specialized cutting tools of high quality and productivity. YG-1’s D-POWER CFRP END MILL, ROUTERS, DREAM DRILL CFRPs minimize delamination and fiber breakout and lead to excellent surface roughness and long tool life. 


Titanium alloy, inconel and nickel alloy are also important in the industry. They are difficult to cut materials. Since they have extraordinary corrosion resistance and the ability to withstand extreme temperatures, they cause a lot of abrasion on tools and reduce processing efficiency drastically. V7 PLUS END MILLS and TitaNox Power END MILLS have sharp cutting edges, high hardness and designs that minimize machining load. Those high-end End Mills of YG-1 increase tool life and machinability altogether.

 

 

L’industria aerospaziale utilizza materiali ad elevata resistenza, quali leghe di alluminio, titanio e materiali compositi, per realizzare componenti sempre più leggeri atti a migliorare l’efficienza del motore. Data la difficile lavorabilità di questi materiali, la scelta degli utensili ricopre una notevole importanza.


La YG-1 propone soluzioni specifiche in grado di aumentare la produttività, rendere i processi stabili e accurati e ridurre i tempi di lavorazione. Sebbene le leghe di alluminio non siano considerate materiali complessi da lavorare, richiedono comunque un’elevata velocità e profondità di taglio consentendo di ridurre i tempi di lavorazione e ottenere buone finiture superficiali anche nelle fasi di sgrossatura. Per questa ragione nell’industria aerospaziale viene utilizzata la resistente lega di alluminio “Al7075”.


Le frese ALU-POWER HPC e le punte DREAM DRILL ALU, ideali per le lavorazioni di alluminio, sono la soluzione specifica di YG-1 per la lavorazione di quest’ultimo. I compositi rappresentano un altro materiale da lavorare, sia nell’industria aerospaziale, sia in quella automobilistica ed energetica, per la sua elevata resistenza, flessibilità e leggerezza. Le maggiori difficoltà nella lavorazione di questi materiali è rappresentata dalla delaminazione e sfaldatura delle fibre. Il costo elevato e la scarsa lavorabilità richiedono utensili dedicati di alta qualità e produttività. Le frese D-POWER CFRP-ROUTERS e le punte DREAM DRILL CFRP rappresentano la soluzione ideale per applicazioni di sgrossatura e incremento della vita utensile.


Anche le leghe di titanio, inconel e nickel sono di difficile lavorabilità e molto presenti nell’industria aerospaziale. Data la loro straordinaria resistenza alla corrosione e alle temperature elevate, usurano gli utensili riducendo drasticamente la loro efficienza. La particolare geometria dei taglienti e delle eliche, associata a un’elevata resistenza del materiale di base delle frese V7 PLUS e TitaNox Power, consente di minimizzare i carichi durante la lavorazione e incrementare la vita utensile.